Vai al contenuto principale
Location: https://comunicazione.campusnet.unito.it/robots.html
Location: https://comunicazione.campusnet.unito.it/robots.html
Oggetto:
Oggetto:

Cinema e comunicazione audiovisiva (M-Z)

Oggetto:

Cinema and Audiovisual Communication

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
STU0326
Docente
Bruno Surace (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12 cfu
SSD attività didattica
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione
A distanza
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Insegnamento rivolto agli studenti con iniziale della lettera della cognome "M-Z"
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

LINK ALLA CARTELLA GDRIVE, PERIODICAMENTE AGGIORNATA, CON VIDEOLEZIONI E MATERIALI DEL CORSO! https://drive.google.com/drive/u/1/folders/1uVqjsT7yML6Q_K1WDAG0Z8H9FmDIIlF9?fbclid=IwAR0oV-DeSX8PIxEmD--TU_PXXU2VlpbI2rKxtRW7Wo_86rWynSXcinaM5So

Il corso si propone di trasmettere conoscenze, competenze e abilità centrali per l'analisi, l'interpretazione, e la comprensione del linguaggio cinematografico, delle serie televisive e della comunicazione audiovisiva contemporanea. Programma d’esame saranno dunque i fondamenti del cosiddetto linguaggio del cinema, i princìpi della film philosophy, lo studio del  rapporto film-spettatore, e i principali snodi entro cui si articola la storia del cinema. Spazio verrà dato anche alla serialità televisiva e alla comunicazione audiovisiva sul web.

 

 

The course aims to transmit knowledge, skills and abilities central to the analysis, interpretation, and understanding of film language, television series and contemporary audiovisual communication. The exam program will therefore lay the foundations of the so-called language of cinema, the principles of film philosophy, the study of the film-viewer relationship, and the main connections within which the history of cinema is articulated. Space will also be given to television series and audiovisual communication on the web.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine del corso lo studente:

a) sarà in grado di analizzare in autonomia un film o un testo audiovisivo, a partire da molteplici prospettive (tecniche, narrative, filosofiche);

b) saprà orientarsi nella complessa mappa della storia del cinema, risultando significativamente arricchito da un punto di vista culturale;

c) avrà acquisito le basi teoriche necessarie per potersi applicare nella scrittura e nella produzione di video e di film;

d) si sarà confrontato con nuove forme di letteratura e più in generale con una disciplina articolata e composita, di fondamentale rilevanza nella società contemporanea.

 

 

At the end of the course the student:
a) will be able to independently analyze a film or an audiovisual text from multiple perspectives (technical, narrative, philosophical);
b) will know how to orient her/himself in the complex map of the history of cinema, resulting significantly enriched from a cultural point of view;
c) will have acquired the theoretical foundations necessary to be able to apply her/himself in the writing and production of videos and films;
d) will will have encountered new forms of literature and more generally an articulated and composite discipline, of fundamental importance in contemporary society.

 

Oggetto:

Programma

 

Il programma si articolerà secondo le seguenti direttrici:

1. Parte strutturale: elementi della grammatica del cinema, delle serie tv, della comunicazione audiovisiva nei new media; elementi di film philosophy e studio rapporto spettatore-film; storia del cinema dalle origini a oggi.

2. Moduli monografici: il docente provvederà alcuni moduli monografici, che costituiranno a tutti gli effetti esempi applicativi delle tecniche di analisi e delle questioni via via spiegate alla classe. 

 

 

The program will be organized according to the following guidelines:
1. Structural part: elements of the grammar of cinema, TV series, audiovisual communication in new media; elements of film philosophy and viewer-film relationship study; history of cinema from its origins to today.
2. Monographic modules: the lecturer will provide some monographic modules, which will constitute examples of the analysis techniques and of the issues gradually explained to the class.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni a distanza della durata di 72 ore complessive (12 CFU), con utilizzo di presentazioni Powerpoint e con  proiezioni di materiali audiovisivi. Discussione guidata dal docente sui materiali presentati. Le lezioni potranno tenersi in diretta o essere preregistrate. Il tipo di lezione verrà comunicato di volta in volta. Le registrazioni delle lezioni e le slide del docente saranno messe a disposizione sulla piattaforma Moodle del corso e, qualora ce ne fosse il bisogno, su apposita cartella Google Drive.

Tutti gli studenti sono invitati a iscriversi al seguente gruppo Facebook/Telegram, che costituirà canale di comunicazione diretta: https://www.facebook.com/groups/611535419494104 

Inoltre gli studenti sono tenuti a consultare periodicamente gli avvisi e la casella mail istituzionale.

 

Distance lessons lasting 72 hours in total (12 CFU), using Powerpoint presentations and projections of audiovisual materials. Discussion led by the lecturer on the materials presented. Lessons can be held live or pre-recorded. The type of lesson will be communicated from time to time. The recordings of the lessons and the slides will be made available on the Moodle platform of the course and, if necessary, on the appropriate Google Drive folder.
All students are invited to subscribe to the following Facebook group, which will be a direct communication channel: https://www.facebook.com/groups/611535419494104
Furthermore, students are required to periodically consult the notices and the institutional mailbox.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Il corso prevede una verifica scritta finale, composta da 33 domande a risposta chiusa, su Moodle. Ogni domanda varrà un punto e chi supererà i 30 punti totalizzerà 30 e lode.

Gli studenti che superano la prova scritta e accettano la valutazione corrispondente, sono esonerati dall'esame orale. Gli studenti sono liberi di non accettare il voto degli scritti e di sostenere quindi l'esame orale.

Gli studenti che non superano la prova scritta dovranno obbligatoriamente sostenere l'esame orale.

L'esame orale intende verificare che lo studente/la studentessa abbia migliorato le proprie conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione orale nell'ambito del cinema e della comunicazione audiovisiva. 

 

 

The course includes a final written test, consisting of 33 closed questions, on Moodle. Each question will be worth one point and whoever exceeds 30 points will score 30 cum laude.
Students who pass the written test and accept the corresponding assessment are exempted from the oral exam. Alternatively, students have the option of not accepting their writing score and therefore taking the oral exam.
Students who do not pass the written test must necessarily take the oral exam.
The oral exam aims to verify that students have improved their knowledge, skills, critical sensitivity, independent judgment, and oral expression skills in the field of cinema and audiovisual communication.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Ricevimento: gli studenti possono richiedere un ricevimento via Skype tramite e-mail. In casi particolari, e in presenza di condizioni sanitarie che lo consentono, è possibile richiedere un ricevimento di persona. 

Il corso su Facebook: creazione di un gruppo aperto a tutti gli iscritti al corso, frequentanti e non frequentanti. Informazioni, link, immagini, testi, discussioni, approfondimenti. LINK: https://www.facebook.com/groups/611535419494104

Il corso su Moodle: registrazione delle lezioni, prove in itinere, materiali didattici integrativi. 

---

Reception: Students can request a meeting via Skype by email. In special cases, and in the presence of sanitary conditions that allow it, it is possible to request a meeting in person.


The course on Facebook: creation of a group open to all course members, attending and non-attending. Information, links, images, texts, discussions, insights.


The course on Moodle: recording of lessons, ongoing tests, supplementary teaching materials.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

Testi da portare all'esame :

1) Gli appunti, le slide, gli articoli di cui si tratterà a lezione e i materiali del corso indicati man mano (comprese le sequenze mostrate in aula).

2) G. Alonge, Il cinema. Tecnica e linguaggio, Kaplan, 2012 

Il libro può essere ordinato in formato ebook presso il sito dell'editore Kaplan http://www.edizionikaplan.com/book.php?id=139open_in_newopen_in_new

3)  B. Surace, Il destino impresso. Pe una teoria della destinalità nel cinema, Kaplan 2019 (il volume è acquistabile dal sito dell'editore Kaplan in formato fisico http://www.edizionikaplan.com/book.php?id=159 o in formato pdf inviando una e-mail all'editore a info@edizionikaplan.com)

4) Visione OLLBIGATORIA dei seguenti film:

 

André Deed, Come fu che l’ingordigia rovinò il Natale a Cretinetti (1910)

Arrigo Frusta, La madre e la morte (1911)

Cabiria (G. Pastrone, 1914)

Il gabinetto del dottor Caligari (R. Wiene, 1920) **

Fritz Lang, Der müde Tod (Destino(1921)

Buster Keaton, Sherlock Jr. (La palla n° 13) (1924)

Come vinsi la guerra (C. Bruckman e B. Keaton, 1926) **

Tempi moderni (C. Chaplin1936) **

La regola del gioco (J. Renoir, 1939) **

Cappello a cilindro (M. Sandrich, 1935) **

Vittorio De Sica, Ladri di biciclette (1948)

Ingmar Bergman, Det sjunde inseglet (Il settimo sigillo) (1957)

Akira Kurosawa, Rashomon (1950)

Caccia al ladro (Alfred Hitchcock, 1955) **

Roma città aperta (R. Rossellini, 1945) **

 Ladri di biciclette (V. De Sica, 1948)

Il posto delle fragole (I. Bergman, 1957) **

Fino all’ultimo respiro (J.L. Godard, 1960)**

Professione: reporter (M. Antonioni 1975) **

Easy Rider (D. Hopper, 1969).**

Io e Annie (W. Allen, 1977) **

Stanley Kubrick, The Shining (Shining) (1980)

Qualcuno volò sul nido del cuculo (M. Forman, 1975) **

Lo stato delle cose (W. Wenders, 1982) **

John Carpenter, In the Mouth of Madness (Il seme della follia) (1994)

Quentin Tarantino, Pulp Fiction (1994)

David Lynch, Lost Highway (Strade perdute) (1997)

Wang Xiaoshuai, Shiqi sui  de dabùn che (Biciclette di Pechino) (2001)

Charlie Kaufman, Synecdoche, New York (2008)

Jordan Peele, Get Out (Scappa - Get Out) (2017)

I titoli affiancati da un doppio asterisco saranno visionabili anche su grande schermo, presso il cinema Massimo, in occasione della retrospettiva “Histoire(s) du cinéma” (fine settembre 2020-inizio gennaio 2021), promossa dalle cattedre di storia del cinema del Dams e di Scienze della Comunicazione in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. 

Histoire(s) du cinéma" . Rassegna cinematografica per gli studenti dei corsi di cinema del Dams e di Scidecom
Cinema Massimo, Torino, ore 18.30
7 ottobre Caccia al ladro (1955) di A. Hitchcock
14 ottobre La regola del gioco (1939) di J. Renoir
21 ottobre Il posto delle fragole (1957) di I. Bergman
28 ottobre Professione: reporter (1975) di M. Antonioni
4 novembre Tempi moderni (1936) di C. Chaplin
11 novembre Il gabinetto del dottor Caligari (1920) di R. Wiene
9 dicembre Come vinsi la guerra (1926) di C. Bruckman e B. Keaton
16 dicembre Roma città aperta (1945) di R. Rossellini
13 gennaio Fino all’ultimo respiro (1960) di J.L. Godard
20 gennaio Easy Rider (1969) di D. Hopper
27 gennaio Io e Annie (1977) di W. Allen
3 febbraio Lo stato delle cose (1982) di W. Wenders

 

Texts:

1) The notes, the slides, the articles that will be discussed in class and the course materials indicated gradually (including the sequences shown in the classroom).

2) G. Alonge, Il cinema. Tecnica e linguaggio, Kaplan, 2012 

The book can be ordered in ebook format from the Kaplan publisher website http://www.edizionikaplan.com/book.php?id=139open_in_newopen_in_newopen_in_new

3)  B. Surace, Il destino impresso. Pe una teoria della destinalità nel cinema, Kaplan 2019 (the volume can be purchased from the Kaplan publisher's website in physical formathttp://www.edizionikaplan.com/book.php?id=159 or in pdf format by sending an e-mail to the publisher at info@edizionikaplan.com)

4) COMPULSORY viewing of the following films:

 

André Deed, Come fu che l’ingordigia rovinò il Natale a Cretinetti (1910)

Arrigo Frusta, La madre e la morte (1911)

Cabiria (G. Pastrone, 1914)

Il gabinetto del dottor Caligari (R. Wiene, 1920) **

Fritz Lang, Der müde Tod (Destino(1921)

Buster Keaton, Sherlock Jr. (La palla n° 13) (1924)

Come vinsi la guerra (C. Bruckman e B. Keaton, 1926) **

Tempi moderni (C. Chaplin1936) **

La regola del gioco (J. Renoir, 1939) **

Cappello a cilindro (M. Sandrich, 1935) **

Vittorio De Sica, Ladri di biciclette (1948)

Ingmar Bergman, Det sjunde inseglet (Il settimo sigillo) (1957)

Akira Kurosawa, Rashomon (1950)

Caccia al ladro (Alfred Hitchcock, 1955) **

Roma città aperta (R. Rossellini, 1945) **

 Ladri di biciclette (V. De Sica, 1948)

Il posto delle fragole (I. Bergman, 1957) **

Fino all’ultimo respiro (J.L. Godard, 1960)**

Professione: reporter (M. Antonioni 1975) **

Easy Rider (D. Hopper, 1969).**

Io e Annie (W. Allen, 1977) **

Stanley Kubrick, The Shining (Shining) (1980)

Qualcuno volò sul nido del cuculo (M. Forman, 1975) **

Lo stato delle cose (W. Wenders, 1982) **

John Carpenter, In the Mouth of Madness (Il seme della follia) (1994)

Quentin Tarantino, Pulp Fiction (1994)

David Lynch, Lost Highway (Strade perdute) (1997)

Wang Xiaoshuai, Shiqi sui  de dabùn che (Biciclette di Pechino) (2001)

Charlie Kaufman, Synecdoche, New York (2008)

Jordan Peele, Get Out (Scappa - Get Out) (2017)

The titles with the double asterisk will also be viewable on the big screen, at the Cinema Massimo, on the occasion of the retrospective "Histoire (s) du cinéma" (end of September 2020-beginning of January 2021). 

Histoire(s) du cinéma" . Rassegna cinematografica per gli studenti dei corsi di cinema del Dams e di Scidecom
Cinema Massimo, Torino, ore 18.30
7 ottobre Caccia al ladro (1955) di A. Hitchcock
14 ottobre La regola del gioco (1939) di J. Renoir
21 ottobre Il posto delle fragole (1957) di I. Bergman
28 ottobre Professione: reporter (1975) di M. Antonioni
4 novembre Tempi moderni (1936) di C. Chaplin
11 novembre Il gabinetto del dottor Caligari (1920) di R. Wiene
9 dicembre Come vinsi la guerra (1926) di C. Bruckman e B. Keaton
16 dicembre Roma città aperta (1945) di R. Rossellini
13 gennaio Fino all’ultimo respiro (1960) di J.L. Godard
20 gennaio Easy Rider (1969) di D. Hopper
27 gennaio Io e Annie (1977) di W. Allen
3 febbraio Lo stato delle cose (1982) di W. Wenders

 

Oggetto:

Note

 

Il corso si terrà a distanza data l'impossibilità di garantire il corretto distanziamento per un numero elevato di studenti quali sono quelli che devono sostenere questa materia. 

 

 

The course will be held at a distance given the impossibility of guaranteeing the correct spacing for a large number of students who have to take this subject.

 

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    02/09/2020 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/10/2020 08:09
    Location: https://comunicazione.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!