Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Cinema e comunicazione audiovisiva (A-L)

Oggetto:

Cinema and Audiovisual Communication

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STU0326
Docente
Silvio Alovisio (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12 cfu
SSD attività didattica
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Insegnamento rivolto agli studenti con iniziale della lettera della cognome "A-L". Non saranno autorizzate richieste di spostamento di corso tra Cinema e comunicazione audiovisiva A-L e Cinema e comunicazione audiovisiva M-Z
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Attraverso numerosi esempi, i prodotti audiovisivi saranno studiati assumendo tre prospettive complementari: 1) il testo come territorio culturale di significazione e rappresentazione; 2) il testo come prodotto di apparati tecnico-tecnologici e di soggetti economico-industriali; 3) il testo come luogo di uno scambio comunicativo che chiama in causa diversi tipi di pubblico.

L'obiettivo fondamentale è fornire allo studente un insieme integrato di strumenti teorici, tecnici e storiografici che gli consentano si orientarsi nella comprensione, nell'analisi e nell'interpretazione dei linguaggi audiovisivi (in particolare del linguaggio cinematografico). 

 

 

Films are analyzed from three perspectives: 1) Signification and representation; 2) technique and technology; 3) communication and audience.

The objective is to provide theoretical, technical and historiographic tools for  the comprehension, analysis and interpretation of audiovisual languages (in particular, cinematographic language).

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà possedere le fondamentali nozioni e conoscenze di base in materia di linguaggi audiovisivi, dimostrando di saperle utilizzare per la descrizione e l'analisi di testi filmici. Applicando conoscenze e capacità di comprensione acquisite con questo insegnamento lo studente dovrà quindi essere in grado di:

 - usare con consapevolezza e appropriatezza una corretta terminologia tecnica

- applicare correttamente, in autonomia, le metodologie propedeutiche di analisi presentate a lezione

- contestualizzare l'analisi dei testi audiovisivi, anche e soprattutto di quelli contemporanei, in una corretta e fondamentale prospettiva storica

-  esporre con chiarezza i contenuti acquisiti di una nuova disciplina 

 

At the end of the course, the student must be able to:

 - use correct technical terminology

- apply the analytical methodologies presented in the lectures

- contextualize the analysis of audiovisual texts in a historical perspective

-  clearly present the contents acquired in this new discipline

 

Oggetto:

Programma

Parte prima: introduzione agli elementi costitutivi del linguaggio e della rappresentazione audiovisiva e un’analisi dei processi tecnici e organizzativi legati alla realizzazione di un film, dalla fase ideativa, alla ripresa, alla postproduzione (36 ore, prime sei settimane del corso)

Parte seconda: introduzione alle principali trasformazioni storiche dei linguaggi audiovisivi (intese come parte di una più generale storia della comunicazione novecentesca) dalla nascita del cinema sino alla contemporaneità (cinema muto europeo; neorealismo; cinema della modernità; nuovo cinema degli anni Sessanta; New Hollywood; cinema postmoderno), attraverso l’analisi approfondita di una selezione di testi particolarmente rappresentativi dal punto di vista socio-culturale e/o estetico-stilistico (36 ore, ultime sei settimane del corso)

The contents of the course are divided into two parts:

Part one: introduction to the elements of audiovisual language (36 hours)

Part two: introduction to the history of cinema (36 hours)

For the texts included in the exam syllabus see the section “Recommended texts and bibliography”

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni in presenza della durata di 72 ore complessive (12 CFU), con utilizzo di presentazioni Powerpoint e con  proiezioni di materiali audiovisivi. Discussione guidata dal docente sui materiali presentati. Le lezioni non saranno registrate ma sulla piattaforma Moodle saranno gradualmente messe a disposizione video-lezioni sugli stessi argomenti delle lezioni in presenza. Sempre sulla piattaforma Moodle saranno rese disponibili le slide delle lezioni del corso. 

 

Face-to-face lessons (12 CFU), using Powerpoint presentations and projections of audiovisual materials. Discussion led by the teacher on the materials presented. The lessons will not be recorded but on the Moodle platform other video lessons of the teacher will gradually be made available on the same topics as the face-to-face lessons. The slides of the lessons of the course will also be made available on the Moodle platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le lezioni del corso si dividono in due parti (si veda la sezione "Programma"). Alla conclusione del corso è prevista una verifica scritta. La prova consiste in una serie di 33 domande a risposta chiusa, su Moodle. Ogni domanda varrà un punto e chi supererà i 30 punti totalizzerà 30 e lode.

Gli studenti che superano la prova scritta e accettano la valutazione corrispondente, sono esonerati dall'esame orale. Gli studenti sono liberi di non accettare il voto degli scritti e di sostenere quindi l'esame orale.

Gli studenti che non superano la prova scritta dovranno obbligatoriamente sostenere l'esame orale.

L'esame orale intende verificare che lo studente/la studentessa abbia migliorato le proprie conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione orale nell'ambito del cinema e della comunicazione audiovisiva. 

The course lectures are divided into two parts (see “Programme” section). The course includes a written final test,  at the end of the  course,. The written tests consist in a series of 33 closed and open questions.

The results of the test will be expressed in thirtieths.

The students who pass the test and accept their score are exempted from the oral exam. The  students who, instead, not passed will face an oral exam.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Ricevimento: il docente riceve a distanza su appuntamento. Gli studenti  potranno contattare il docente via mail e concordare un appuntamento via Skype o Webex.

Il corso su Moodle: su Moodle non saranno caricatere le registrazioni delle lezioni in presenza ma altre videolezioni sugli stessi argomenti

Il corso su Facebook: https://www.facebook.com/groups/602323894468726 gruppo aperto a tutti gli iscritti al corso, frequentanti e non frequentanti. Informazioni, link, immagini, testi, discussioni, approfondimenti

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Il cinema. Tecnica e linguaggio
Anno pubblicazione:  
2012
Editore:  
Kaplan
Autore:  
Giaime Alonge
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Il montaggio nella storia del cinema
Anno pubblicazione:  
2009
Editore:  
Marsilio
Oggetto:

 

Programma d'esame :

1) Appunti delle lezioni 

2) G. Alonge, Il cinema. Tecnica e linguaggio, Kaplan, 2012 

Il libro può essere ordinato in formato ebook presso il sito dell'editore Kaplan http://www.edizionikaplan.com/book.php?id=139open_in_newopen_in_new

3)  F. Vitella, Il montaggio nella storia del cinema. Tecniche, forme, funzioni, Marsilio, 2009 (il volume è acquistabile anche in formato ebook)

4) Letture integrative fornite dal docente in formato pdf e disponibili sulla piattaforma Moodle del corso

5) Visione OBBLIGATORIA dei seguenti film:

 

Il gabinetto del dottor Caligari (R. Wiene, 1920)  **

La corazzata Potemkin (S. M. Eisenstein, 1926)

La passione di Giovanna d’Arco (C. T. Dreyer, 1928) **

Tempi moderni (C. Chaplin1936)

Susanna! (H. Hawks 1938) **

La regola del gioco (J. Renoir, 1939) **

Quarto potere (O. Welles, 1941) **

Sentieri selvaggi (J. Ford 1956) **

 Roma città aperta (R. Rossellini, 1945) **

 Il posto delle fragole (I. Bergman, 1957) 

La donna che visse due volte (A. Hitchcock, 1959) **

Fino all’ultimo respiro (J.L. Godard, 1960) **

Il coltello nell’acqua (R. Polanski, 1962) **

Il laureato (M. Nichols, 1967)

MASH (R. Altman, 1970) **

Velluto blu (D. Lynch, 1986) **

I titoli affiancati da un doppio asterisco saranno visionabili anche su grande schermo, presso il cinema Massimo, in occasione della retrospettiva “Histoire(s) du cinéma” (fine settembre 2020-inizio gennaio 2021), promossa dalle cattedre di storia del cinema del Dams e di Scienze della Comunicazione in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema.

Ecco il calendario delle proiezioni, per gli orari precisi (18 0 18.30) consultare il sito del Museo del Cinema:

MER 29/09: Susanna

LUN 11/10 (sera): Sentieri selvaggi

MER 06/10: Il gabinetto del dottor Caligari

MER 13/10: La donna che visse due volte

MER 20/10: La passione di Giovanna d’Arco

MER 27/10: La regola del gioco

MER 03/11: Quarto potere

MER 10/11: Roma città aperta

MER 17/11: Fino all’ultimo respiro

MER 24/11: Il coltello nell’acqua

MER 15/12: Il laureato Alonge – 

MER 12/01: MASH

MER 19/01: Velluto blu

 

 

Texts to be presented at the exam by attending students:

1) Lecture notes

3) One text chosen from the following:

6) Compulsory viewing of the following films (for both parts of the course):

Il gabinetto del dottor Caligari (R. Wiene, 1920)  **

La corazzata Potemkin (S. M. Eisenstein, 1926)

La passione di Giovanna d’Arco (C. T. Dreyer, 1928) **

Tempi moderni (C. Chaplin1936)

Susanna! (H. Hawks 1938) **

La regola del gioco (J. Renoir, 1939) **

Quarto potere (O. Welles, 1941) **

Sentieri selvaggi (J. Ford 1956) **

 Roma città aperta (R. Rossellini, 1945) **

 Il posto delle fragole (I. Bergman, 1957) 

La donna che visse due volte (A. Hitchcock, 1959) **

Fino all’ultimo respiro (J.L. Godard, 1960) **

Il coltello nell’acqua (R. Polanski, 1962) **

Il laureato (M. Nichols, 1967)

MASH (R. Altman, 1970) **

Velluto blu (D. Lynch, 1986) **



Oggetto:

Note

Il corso si svolgerà interamente in presenza, con diretta streaming. Le lezioni non saranno registrate ma il docente caricherà via via sulla piattaforma Moodle video-lezioni sostitutive. 

 

 

 

 

he course will take place entirely in person, with live streaming. The lessons will not be recorded but the teacher will gradually upload replacement video-lessons to the Moodle platform.

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 29/09/2021 16:19
    Non cliccare qui!