Semiotica A (A-D)

 

Semiotics A (A-D)

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
-
Docente
Guido Ferraro (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Prerequisiti
Nota Bene. QUESTE INDICAZIONI SI RIFERISCONO AL CORSO DI SEMIOTICA A DA 12 CFU; NON ESISTONO CORSI DI SEMIOTICA A DA 6 CFU
 
 

Avvisi

Ricevimento di mercoledì 7 novembre 2018 Voti Semiotica appello settembre 2018 Teoria della narrazione come corso del terzo anno di Scienze della Comunicazione ATTENZIONE: METTERE TEORIA DELLA NARRAZIONE NEL CARICO DIDATTICO ATTENZIONE: integrazione corsi Scienze della Comunicazione 2018/19 Voti Appello di luglio 2018 prof. Ferraro - Tutte le materie Esami: programma di quale anno? Voti Semiotica 6 cfu Voti appello giugno Semiotica e Teoria della narrazione Dispense corso di Semiotica A e Teoria della narrazione ATTENZIONE!!! PER L'ISCRIZIONE AGLI APPELLI DI SEMIOTICA A ATTENZIONE- INFORMAZIONI IMPORTANTI SUI CORSI DEL PROF. FERRARO Programma d'esame 2017/18 per Teoria della narrazione Programma d'esame 2017/18 per Semiotica A SEMIOTICA A E SEMIOTICA B - Si può scegliere? Esiti appello 31.1.18 Semiotica e Teoria della narrazione Voti Semiotica A 31-1-18 per LET0070 6cfu ATTENZIONE: Aggiornamento vecchi programmi Semiotica A Attenzione alle truffe: riassunti per Semiotica A IMPORTANTE - Insegnamenti del prof. Ferraro a.a. 16/17. Chi può dare quale esame. Ricevimento studenti: nuove modalità IMPORTANTE: Modalità d’iscrizione agli esami del prof. Ferraro Modulo per la richiesta tesi Come chiedere la tesi al prof. Ferraro Modalità per lo svolgimento delle tesi di laurea Appelli dei prossimi mesi Ricevimento studenti del 30 gennaio 2018
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il corso (che è da 12 crediti) mira a fornire una conoscenza di alto livello dei concetti e degli strumenti fondamentali della semiotica, a livello teorico quanto operativo. Pur mantenendo i caratteri introduttivi di un corso di base, l'insegnamento conduce gli studenti ad affrontare in modo non superficiale le questioni chiave della disciplina.

Il raggiungimento di tali competenze consente di fornire un insieme di strumenti operativi utili per l'analisi, la progettazione e la gestione di flussi di comunicazione.

A questo scopo, tutto l'insegnamento è organizzato sulla base di una costante interazione tra concetti teorici e strumenti operativi, grazie anche al continuo riferimento a casi ed esempi concreti di comunicazione. 

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

 Alla fine del corso, gli studenti disporranno di una solida conoscenza di base intorno ai concetti e agli strumenti fondamentali della semiotica, intesa come scienza sociale e operativa. Più in particolare: a) saranno in grado di analizzare gli elementi essenziali che definiscono le strutture di testi e di processi di comunicazione; b) saranno in grado di scomporre entità semiotiche complesse nei loro componenti primi di costruzione; c) sapranno costruire tipologie e individuare logiche e indirizzi strategici di comunicazione; d) saranno in grado di cogliere la potenziale significatività di molti dei prodotti testuali che ci circondano nella realtà di ogni giorno - competenza preziosa sia in termini di maturità culturale che di intelligenza professionale.

·      

 

Programma

  • Italiano
  • English

Il corso è idealmente diviso in tre parti principali:

A. Concetti chiave della semiotica, intesa come disciplina scientifica: modelli dei processi di comunicazione, tipologie di segni e strutture testuali, tipi di linguaggi, sistemi e pratiche comunicative, strutture e processi di enunciazione.

B. Semiotica delle forme d'espressione visive e audiovisive (fotografia, pittura, cinema, pubblicità…)

C. Teoria della narrazione. La dimensione narrativa come sistema primario per la rappresentazione dell'esperienza, l'interpretazione degli eventi, la costruzione di processi emozionali, l'elaborazione di significati e concezioni del mondo.

Ogni punto del programma sarà accompagnato da concreti esempi di applicazione.

 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Lezioni con molti esempi di applicazione, slide e filmati.

Non obbligatoria ma fortemente raccomandata la frequenza alle lezioni

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

Esame scritto

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Testi da studiare per l'esame:

1. Guido Ferraro, Fondamenti di teoria sociosemiotica, Aracne

2. Dispense integrative del corso, anno 2018/19

3. Semiotica 3.0 (volume di prossima pubblicazione, i cui dati saranno precisati prossimamente)

4. G. Ferraro, Teorie della narrazione, Carocci

5. G. Ferraro e I. Brugo, Comunque umani, Meltemi

6. Dispense integrative del corso di Teoria della narrazione, anno 2018/19


 

 

Note

  • Italiano
  • English

 

Inserire qui il testo in italiano (non eliminare l'indicazione "Italiano" tra le parentesi quadre, necessaria per la creazione dell'etichetta)

 

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    02/09/2018 alle ore 00:00
     
    Ultimo aggiornamento: 22/05/2018 22:36
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!