Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Laboratorio-Grafica animata - 2015/2016

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Silvio Alovisio (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
3° anno
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
6
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

 

LABORATORIO DI GRAFICA ANIMATA

Realizzare videoinfografiche con Adobe After Effects

(40 ore, 6 CFU)

30 posti disponibili per gli studenti di Scienze della Comunicazione

10 posti disponibili per gli studenti di Comunicazione e culture dei media

Obiettivi
Quello della grafica in movimento, è un campo che sta prendendo sempre più piede in qualunque ambito lavorativo per via della sua fruizione e della sua efficacia comunicativa. Durante il laboratorio incentrato prettamente sull’utilizzo pratico dei software Adobe After Effects e Photoshop si realizzeranno animazioni di brand aziendali, contenuti per video istituzionali e tecnici, animazioni di banner pubblicitari, animazioni testi, slideshow e bumper tv per un approccio sempre più verso il mondo del lavoro e delle sue richieste.

Struttura
I corsi prevedono 40 ore di laboratorio in aula. La soglia minima per l’attivazione dei corsi è di 15 iscritti. Sono ammessi gli studenti universitari regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione e in Comunicazione e culture dei media dell’Università degli Studi di Torino che necessitano di 6 CFU. Sono ammessi gli studenti/uditori di altri Corsi di Laurea che necessitino di 6 CFU purchè vi siano ancora posti disponibili.

Lo studente iscritto che non si presenta al laboratorio non potrà iscriversi ad altri laboratori nello stesso anno accademico.

Periodo di lezione
II Semestre 14 Marzo/Maggio 2016

Orari del laboratorio:
Lunedì 11.30/14 – Mercoledì 14/16.30

Sede del laboratorio
Collegio Universitario Einaudi, Sezione Crocetta

Aula Multimediale, C.so Lione 24, Torino.

Docente
Sivio Alovisio (Titolare del laboratorio)
Barbara Vaccariello (Responsabile didattico)

Frequenza
La frequenza è obbligatoria e per accedere all’esame finale è richiesta una frequenza minima alle lezioni pari almeno all’80% dell’attività didattica.

Programma
Introduzione al mondo del video e a After Effects: come muovere i primi passi con le idee chiare fin da subito.

• After Effects: l'area di lavoro;
• le caratteristiche del video in formato digitale;
• organizzare e scegliere le proprie immagini;
• gli standard video usati nelle varie parti del mondo: Una breve panoramica sui diversi standard di codifica video
Gli strumenti principali
• strumenti
• la Timeline: la linea temporale •
I Key frame
• i concetti fondamentali di animazione Lo spazio tridimensionale: • come disporre e gestire oggetti nello spazio a 3 dimensioni con After Effects;
• come aggiungere telecamere virtuali con After Effects;
• come inquadrare oggetti con una o più telecamere con After Effects;
• come disporre le luci con After Effects; 
• come illuminare gli elementi attraverso le varie tipologie di luce;
• creare ombre proprie e ombre portate;
• come muoversi nello spazio tridimensionale: animare gli oggetti nelle 3 dimensioni, animare la telecamera e le luci.
 Il testo
• come si gestiscono titoli, scritte e testi in After Effects;
• tutte le potenzialità e le caratteristiche dello strumento testo in After Effects; • come animare un testo e creare titoli ad effetto.
 Spazio alla creatività: gli effetti di After Effects
• come applicare sfocature realistiche;
• come aggiungere un bagliore;
• come creare ombre senza ausilio di luci; 
• tutti i più potenti e straordinari effetti di transizione per passare da un'immagine all'altra. Gli strumenti per la correzione del colore• analogie e differenze con Photoshop;
• come gestire la tonalità e la saturazione di un'immagine: livelli, curve, e i viraggi di colore;
• aggiungere vignettature e una texture di materiale alla propria immagine. Come salvare, archiviare e condividere le proprie immagini salvare il progetto, i codec.
Photoshop • il formato bitmap (punti e risoluzione)la correzione cromatica (curve, contrasto, luminosità ecc.) dimensione e risoluzione ottimale  • taglio e maschere di scontornostrumenti di ritoccoil fotomontaggio (tecniche e trucchi)i formati di stampa (tiff, jpg,eps ecc)il file di stampa (il formato PDF)

Per iscriversi effettuare il login e selezionare tra i"moduli didattici" la voce corrispondente al proprio Corso di studi di appartenenza, scegliendo la voce "Registrati al corso".

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/11/2015 09:16

Non cliccare qui!