Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Semiotica (A-L)

Oggetto:

Semiotics (A-L)

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice dell'attività didattica
STU0489
Docenti
Jenny Ponzo (Titolare del corso)
Dott. Francesco Galofaro (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12
SSD dell'attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Modalità di erogazione
A distanza
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Insegnamento rivolto agli studenti con iniziale della lettera della cognome "A-L".
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

L'insegnamento si propone di contribuire agli obiettivi formativi generali del Corso di laurea fornendo un'introduzione generale alle principali teorie e ai metodi che caratterizzano la semiotica, disciplina che studia i processi di creazione e interpretazione del senso, la natura e il funzionamento dei segni e i meccanismi e le strutture della narrazione. Obiettivo del corso è trasmettere conoscenze, competenze e abilità indispensabili per l'analisi, l'interpretazione, e la comprensione del linguaggio, delle storie e dei fenomeni comunicativi del mondo contemporaneo, dalla pubblicità alla letteratura, dai nuovi media alle opere d'arte figurativa.

 

 

This course intends to provide a general introduction to the main theories and methods characterizing semiotics, the discipline that studies the processes of creation and interpretation of meaning, the nature and functioning of signs, and the mechanisms and structures of narration. The goal of the course is to transmit knowledge, competences, and skills central for the analysis, the interpretation, and the comprehension of the language, stories and communicative phenomena of today's world, from advertising to literature, from the new media to artworks.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Alla termine dell'insegnamento, gli studenti avranno acquisito una buona conoscenza dei fondamenti della semiotica: avranno compreso i concetti fondamentali della disciplina; disporranno di buone competenze metodologiche e buone capacità di analisi, che saranno in grado di applicare in modo autonomo nello studio di corpora di testi verbali e non; saranno in grado di analizzare in modo critico una vasta gamma di fenomeni comunicativi e culturali del mondo di oggi; padroneggeranno la terminologia specialistica della materia.

 

 

At the end of the course, students will master the basis of semiotics: they will have understood the main concepts of this discipline; they will have good methodological and analytical competences, which they will be able to autonomously apply in the study of corpus of both verbal and non-verbal texts; they will be able to critically analyse a wide range of communicative and cultural phenomena in today's world; they will master the specialist terminology of the subject.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Salvo diverse indicazioni, l'insegnamento si svolgerà in presenza, presso Palazzo Nuovo. Durante le lezioni, sarà attiva l'aula virtuale Webex della docente, https://unito.webex.com/meet/jenny.ponzo, per rendere l'insegnamento fruibile anche a distanza. Il materiale didattico (incluse le video-registrazioni delle lezioni) sarà messo a disposizione su Moodle.

 

 

Unless otherwise indicated, the course will be held in presence. The didactic material (including the recorded lessons) will be published in Moodle.

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento prevede un esame scritto (test con 32 domande a risposta multipla da completare in 35 minuti) dopo la fine del secondo modulo.

  • Qualora il compito risultasse insufficiente, lo/a studente/ssa dovrà necessariamente ripetere l'esame in uno degli appelli successivi.
  • Qualora l'esito fosse uguale o superiore a 18, lo/a studente/ssa potrà: 1) accettare il voto, che verrà registrato secondo le consuete modalità; 2) rifiutare il voto e presentarsi all'orale SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IN OCCASIONE DELL'APPELLO SUCCESSIVO A QUELLO IN CUI HA SOSTENUTO LA PROVA SCRITTA. N.B. Nella prova orale verrà testata nuovamente la conoscenza degli argomenti trattati durante il corso, SENZA TENER CONTO DELLE DOMANDE E DELL'ESITO DEL TEST SCRITTO; 3) rifiutare il voto e ripetere l'esame in forma scritta, in occasione di qualsiasi appello (nel rispetto di quanto stabilito dal regolamento di ateneo).

Esame basato su:

- I contenuti spiegati a lezione

- Manuale di Semiotica di Ugo Volli

- Ulteriore bibliografia che sarà specificata dopo la nomina del/la docente del 2° modulo.

 

 

The final exam will consist in a written test (32 multiple-choice questions in 35 minutes) after the end of the second part of the course:

  • If the exam is not passed, student must necessarily repeat the exam in one of the following sessions.
  • If the result is equal to or greater than 18, students can either: 1) accept the final mark, which will be registered as usual; or 2) Do not accept the final mark and undergo an oral examination ONLY AND EXCLUSIVELY ON THE OCCASION OF THE SESSION FOLLOWING THE ONE IN WHICH THE WRITTEN TEST WAS TAKEN. N.B. The oral examination might focus on any of the topics covered during the course, WITHOUT TAKING INTO ACCOUNT THE QUESTIONS AND THE RESULT OF THE WRITTEN TEST; 3) Do not accept the final mark and repeat the written exam when applicable.

Exam based on:

- the contents explained during the lessons.

- Manuale di Semiotica by Ugo Volli.

- Further bibliography will be specified after the appointment of the teacher of the second "modulo" of the course.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Gli studenti potranno porre domande di chiarimento e approfondimento durante l'apposita attività, ma anche rivolgersi ai docenti nell'orario di ricevimento. Durante il periodo di svolgimento delle lezioni sarà inoltre attivo un servizio di tutorato a sportello che avrà luogo il lunedì dalle 10:00 alle 13, nell'aula virtuale del tutor, Dott. Federico Biggio: https://unito.webex.com/meet/federico.biggio

 

Oggetto:

Programma

 

l corso si divide in due moduli. Nel primo modulo verranno esposti e approfonditi alcuni concetti fondamentali della teoria e dell'analisi semiotica, tra cui: teorie del segno, funzioni della comunicazione, teoria dell'enunciazione, performatività e teorie dell'interpretazione. A tal fine, si studierà l'opera e il pensiero di autori quali Ferdinand de Saussure, Charles S. Peirce, Emile Benveniste, Umberto Eco, Roman Jakobson e John Austin. La spiegazione delle nozioni teoriche sarà accompagnata dall'illustrazione dell'applicazione concreta del metodo di analisi semiotico a testi verbali, visivi e multimediali. Nel secondo modulo si approfondiranno invece la semiotica del testo e della cultura, con attenzione ad autori quali Vladimir Propp e Algirdas Greimas.

 

 

The course is divided into two parts ("moduli"). In the first part ("primo modulo"), fundamental concepts of semiotic theory and analysis will be explained, for instance: theories of the sign, functions of communication, enunciation, performativity and theories of interpretation. To this aim, we will study the works and thought of such authors as Ferdinand de Saussure, Charles S. Peirce, Emile Benveniste, Umberto Eco, Roman Jakobson and John Austin. The explanation of the theoretical notions will be accompained by the illustration of the concrete application of the semiotic analytical method to verbal, vistual and multimedia texts. The second part focuses on the semiotics of text and of culture. We will study for instance the theories by Vladimir Propp and Algirdas Greimas.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Volli Ugo (2000 o edizioni successive), Manuale di semiotica, Roma-Bari, Laterza.

 

Secondo modulo (lista ancora provvisoria) [saranno disponibili in formato digitale su Moodle]:

  • Umberto Eco, "Applicazioni" in Lector in fabula, Bompiani, Milano, 1979.

  • Roman Jakobson Linguistica e Poetica”  in Saggi di Linguistica Generale

  • Roman Jakobson “Aspetti linguistici della traduzione” in Saggi di Linguistica Generale

  • Greimas-Courtès, Dizionario ragionato della teoria del linguaggio, Milano, Mondadori, 2007, soltanto le voci: Generativo (percorso); Programma narrativo; Attante; Attore; Narrativo (schema); Modalità; Attorializzazione; Temporalizzazione; Spazializzazione; Etnosemiotica; Sociosemiotica

  • Algirdas J. Greimas, "Saggio sulla vita sentimentale degli ippopotami", in Miti e figure, Bologna, Esculapio.

  • Juri Lotman, "Il metalinguaggio delle descrizioni tipologiche della cultura" di , in Tipologia della cultura, Bompiani, Milano, 1995.

  • Antonio Santangelo, Capitolo I in Sociosemiotica dell'audiovisivo, Aracne, 2013.

  • Maria Pia Pozzato, "Semiotica visiva e verbovisiva" in Semiotica del testo, Carocci, Roma

  • Francesco Galofaro, "Osservazioni etnosemiotiche" e "discussione conclusiva" in Dopo Gerico: i nuovi spazi della psichiatria, Bologna, Esculapio

 

 

Volli Ugo (2000 o edizioni successive), Manuale di semiotica, Roma-Bari, Laterza.

 

Second module [a digital copy will be made available on Moodle]:

  • Umberto Eco, "Applicazioni" in Lector in fabula, Bompiani, Milano, 1979.

  • Roman Jakobson Linguistica e Poetica”  in Saggi di Linguistica Generale

  • Roman Jakobson “Aspetti linguistici della traduzione” in Semiotica in nuce Vol. 1

  • Greimas-Courtès, Dizionario ragionato della teoria del linguaggio, Milano, Mondadori, 2007, soltanto le voci: Generativo (percorso); Programma narrativo; Attante; Attore; Narrativo (schema); Modalità; Attorializzazione; Temporalizzazione; Spazializzazione; Etnosemiotica; Sociosemiotica

  • Algirdas J. Greimas, "Saggio sulla vita sentimentale degli ippopotami", in Miti e figure, Bologna, Esculapio.

  • Juri Lotman, "Il metalinguaggio delle descrizioni tipologiche della cultura" di , in Tipologia della cultura, Bompiani, Milano, 1995.

  • Antonio Santangelo, Chapter I in Sociosemiotica dell'audiovisivo, Aracne, 2013.

  • Maria Pia Pozzato, "Semiotica visiva e verbovisiva" in Semiotica del testo, Carocci, Roma

  • Francesco Galofaro, "Osservazioni etnosemiotiche" e "discussione conclusiva" in Dopo Gerico: i nuovi spazi della psichiatria, Bologna, Esculapio

 



Oggetto:

Note

 

NB: gli studenti sono pregati di iscriversi al corso mediante l’apposita icona.

 

 

Students are kindly asked to register by clicking on the registration icon.

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 05/06/2022 21:12

Location: https://comunicazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!