Vai al contenuto principale

Perché studiare con noi

l corso intende fornire una conoscenza di base delle discipline che studiano la comunicazione mediata da reti, televisione, radio, cinema, editoria sotto il profilo storico e analitico dei linguaggi, dei sistemi tecnici e sociali, del contesto storico-sociale e culturale, con attenzione anche al quadro internazionale.

Gli esami dei primi due anni nei settori INF/01 (Informatica), ING-INF/05 (Telecomunicazioni e sistemi di rete), SPS/08 (Sociologia dei processi culturali e comunicativi), M-FIL/05 (Semiologia), L-LIN/01 (Linguistica generale), M-STO/04 (Storia contemporanea), L-FIL-LET/11 (Letteratura italiana contemporanea), L-LIN/12 (Lingua e traduzione inglese) rispondono a tali finalità, anche tenendo conto dell'esigenza emersa dal confronto con le parti sociali e dal mercato del lavoro in generale da un lato di una conoscenza del funzionamento dei sistemi tecnici dall'altro di una buona capacità di dialogare con partner non solo italiani.

Intende inoltre fornire una conoscenza approfondita e storico-evolutiva del sistema dei media in particolare audiovisivi, delle basi psicologiche della comunicazione, delle strutture economiche all'interno delle quali i media agiscono: una conoscenza che andrà rafforzata, anche tenendo conto delle indicazioni delle parti sociali, sul terreno dei linguaggi e dei contesti psico-sociali ed economici. Gli esami dei primi due anni di L-ART/06 (Cinema e comunicazione audiovisiva, Capire i media), SECS-P/01 (Economia politica), SECS-P/08 (Economia e gestione delle imprese), M-PSI/01 (Psicologia generale) sono scelti in base a queste considerazioni.

A partire da queste premesse sono quindi offerti insegnamenti che da un lato approfondiscono metodologie integrative rispetto a quelle segnalate (per esempio nel campo dell'antropologia e in un approfondimento di psicologia semiotica e scienze sociali) da applicare all'impresa, ai servizi pubblici, all'industria culturale e alla trasmissione del sapere, dall'altro forniscono saperi più mirati sul piano professionalizzante. Gli studenti sono così avviati da un lato all'inserimento diretto nel mercato del lavoro sulla base di tre percorsi mirati rispettivamente alla produzione di contenuti per i media, alla comunicazione interna e organizzazione d'impresa, alla comunicazione esterna, dall'altro all'approfondimento successivo in sede di laurea magistrale e/o master.

Ultimo aggiornamento: 03/09/2020 12:52
Location: https://comunicazione.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!