Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Linguistica generale mod.2 (M-Z)

Oggetto:

General Linguistics (M-Z)

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Ilaria Fiorentini (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-LIN/01 - glottologia e linguistica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Insegnamento riservato agli studenti il cui cognome inizia con una lettera compresa fra M e Z.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire le conoscenze di base relative alla posizione che occupa la lingua nella società e al modo in cui essa si manifesta nell’uso dei parlanti, con attenzione specifica alla situazione italiana. Saranno quindi sviluppati i due temi (a) della distribuzione e dei rapporti fra le varie lingue compresenti nella situazione sociolinguistica italiana, e (b) delle varietà dell’italiano contemporaneo in relazione agli aspetti sociali con cui esse correlano.

 LEARNING OBJECTIVES

Students will be acquainted with topics concerning the ways in which language interacts with society and people use language in different social situations. Particular attention will be devoted to the sociolinguistic situation of Italy and the range of varieties of contemporary Italian.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà possedere le nozioni e conoscenze di base relative ai rapporti fra lingua e società, dimostrando di saperle applicare alla descrizione della situazione sociolinguistica italiana e all’analisi delle varietà dell’italiano. Fra le nozioni di cui lo studente dovrà dimostrare capacità di comprensione e di applicazione figurano in primo luogo (si veda anche il campo ‘Programma’):

- lingua standard, dialetto, lingua minoritaria, lingua di immigrazione;

- repertori linguistici e tipi di repertorio linguistico;

- tipi di varietà di lingua: varietà geografiche, sociali, situazionali.

Le conoscenze e le capacità di comprensione acquisite con questo insegnamento dovranno consentire allo studente di:

- identificare e descrivere fenomeni linguistici nell’ambito dei rapporti fra lingua e società;

- sviluppare l’analisi di fenomeni linguistici e situazioni sociolinguistiche comparabili con quelli presentati a lezione;

- usare con consapevolezza e appropriatezza la corretta terminologia tecnica.

LEARNING OUTCOMES

At the end of the course the students will be able to define and explain the basic notions underlying the study of language in society, and use them to describe the sociolinguistic situation of Italy and the range of varieties of contemporary Italian.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola in 36 ore di didattica frontale, che prevedono una forte componente di interazione tra docente e studenti.

COURSE STRUCTURE

36 hours of lectures; students will be invited to actively participate in discussions.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le conoscenze acquisite saranno verificate attraverso una prova scritta e un esame orale.

La prova scritta è unica e comune ai due moduli del corso integrato di Linguistica generale, ovvero verte sia sugli argomenti trattati in Linguistica generale A sia su quelli trattati in Linguistica generale B. È costituita da domande con risposta a scelta multipla, da domande aperte e da materiali dati di cui fornire un’analisi. Ad ogni domanda è attribuito un punteggio, per una somma massima di 31 punti (corrispondente a un voto di 30/30 e lode).

Se nella prova scritta si è ottenuta una valutazione non inferiore a 18 si può accedere all’esame orale, anch’esso unico e comune ai due moduli.

L’esame orale è costituito da un colloquio di circa 20 minuti complessivi nel quale, partendo dalla discussione delle risposte fornite nella prova scritta, vengono poste domande su parti diverse del programma in modo da verificare l’effettiva acquisizione delle conoscenze e delle abilità previste come risultati formativi dell’insegnamento. Nella valutazione dell’esame orale si terrà conto non solo della corretta acquisizione della terminologia tecnica ma anche della capacità di esporre con chiarezza e in modo argomentato le conoscenze acquisite.

In base all’esito della prova scritta e dell’esame orale si ottiene il voto finale complessivo (espresso in trentesimi), che a seconda dell’andamento dell’esame orale può sia coincidere che risultare superiore oppure inferiore rispetto alla valutazione riportata nello scritto.

COURSE GRADE DETERMINATION

Learning will be assessed through a written text and oral exam; both are in common with the course “Linguistica generale A”. Students must obtain at least the grade of 18/30 in the written text to take the oral exam.

Oggetto:

Programma

 L'insegnamento mira a fornire le nozioni e conoscenze basilari relative alla posizione della lingua nella società e al modo in cui essa si manifesta nell’uso dei parlanti. Si tratterà quindi, con abbondante esemplificazione concreta ed analisi descrittiva di casi specifici:

- dei diversi tipi di lingue identificabili in relazione alla loro collocazione nella società, con particolare attenzione alle nozioni di lingua standard, dialetto e lingua minoritaria;

- della distribuzione nei diversi domini di impiego e dei rapporti gerarchici che esistono tra le varie lingue compresenti in una comunità, da cui discendono tipi diversi di repertori linguistici;

- della nozione di varietà di lingua: come una lingua si presenti in forme diverse in relazione a fattori sociali e alle funzioni che essa assolve nella comunità;

- delle dimensioni di variazione che identificano tipi diversi di varietà di lingua: come una lingua vari attraverso lo spazio geografico, la stratificazione sociale e le situazioni comunicative.

Sarà rivolto particolare interesse alla situazione italiana; concentrandosi da un lato sulla distribuzione di italiano, dialetti, lingue minoritarie e lingue dell’immigrazione in Italia, e relativi rapporti, e dall’altro sulle varietà geografiche, sociali e situazionali dell’italiano contemporaneo.

 COURSE SYLLABUS

The course aims at giving a basic knowledge in the study of language in society, with particular reference to contemporary Italy and contemporary Italian. In particular, the course will focus on the relationships between standard language, dialects and minority languages in Italy, and the characterization of regional, social and situational varieties of contemporary Italian.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per gli studenti frequentanti, l'esame relativo a questo modulo verterà su:

-  le pagine 72-172 del volume: Gaetano Berruto, “Prima lezione di sociolinguistica”, Laterza, Roma-Bari, 2004 (o edizioni successive);

-  gli appunti presi a lezione;

-  i materiali di accompagnamento riguardanti situazioni sociolinguistiche e fenomeni specifici (forniti on-line agli studenti prima di ogni lezione).

Gli studenti non frequentanti porteranno all'esame l’intero volume: Gaetano Berruto, “Prima lezione di sociolinguistica”, Laterza, Roma-Bari, 2004 (o edizioni successive).

READING MATERIALS

- G. Berruto, “Prima lezione di sociolinguistica”, Laterza, Roma-Bari, 2004, pp. 72-172.

- lecture notes

- handouts (downloadable here: see “Materiale didattico”).



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì11:00 - 14:00Aula 3 Palazzo Nuovo - Piano terra
Venerdì11:00 - 14:00Aula 3 Palazzo Nuovo - Piano terra

Lezioni: dal 17/11/2016 al 13/01/2017

Nota: A partire dal 15 dicembre gli orari e le aule subiranno le seguenti variazioni:
- giovedì 15 dicembre orario 11-14 aula 15 PN
- venerdì 16 dicembre orario 11-14 aula 15 PN
- giovedì 22 dicembre orario 10-14 aula 15 PN
- venerdì 23 dicembre orario 10-14 aula 15 PN
- giovedì 12 gennaio orario 10-14 aula 15 PN
- venerdì 13 gennaio orario 11-14 Sala Lauree Scuola PN

Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 14/09/2016 11:03

Non cliccare qui!