Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Letteratura italiana contemporanea D

Oggetto:

Italian contemporary literature D

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
LET0064
Docente
Massimiliano Tortora (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
1° anno 3° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Aver consolidato la conoscenza delle principali questioni della contemporaneità letteraria avendo già sostenuto un esame di letteratura italiana contemporanea.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli obiettivi trattati sono funzionali a raggiungere i seguenti obiettivi formativi: a) conoscenza dell'evoluzione della storia letteraria italiana del Novecento, con particolare attenzione al romanzo e alla narrativa; b) acquisizione di competenze relative allo specifico letterario (con particolare attenzione alle strutture narrative); c) comprensione dei meccanismi che regolano il "campo letterario", ossia come una singola opera si colloca rispetto al contesto; d) capacità di analisi dell'interazione che si innesca tra testo letterario e società circostante, e come il primo sia conseguenza della seconda, ma ne rappresenti anche un tentativo di modifica

This course aims to:

a) knowledge of Italian literature of XXth Century; the course will focus on novel and fiction in particular;

b) give the fundamental theoretical competences (novel and fiction)

c) to explain the relationship between a single work and the general cultural context;

d) to explain the relationship between a single work and the social context.

Inserire qui il testo in inglese (non cancellare il testo tra le parentesi quadre)

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla fine dell'insegnamento ci si aspetta che lo studente abbia: a) una conoscenza adeguata della letteratura italiana contemporanea (Otto-Novecento); b) una capacità di espressione orale e scritta adeguata all'argomento trattato, con padronanza di un lessico appropriato; c) capacità di analisi del testo letterario; d) comprensione dell'evoluzione storica del romanzo italiano del Novecento; e) capacità di comprendere l'interazione tra testo letterario e contesto sociale.

At the end of the course students should demonstrate:

a) knowledge of Italian Literature of late XIX and XX century;

b) ability in oral and written expression;

c) ability to analyze literary texts;

d) understanding the historical context;

e) understanding the relationship between literary text and social context.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive (6 CFU), in aula, con l'ausilio di diapositive. All'occorrenza, gli studenti riceveranno in anticipo materiali utili per le lezioni.

Classroom lectures (36 hours in total, 6 CFU), with the help of slides.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un esame scritto a risposte aperte, in forma di saggio. La preparazione sarà considerata adeguata:  1) se lo studente dimostrerà capacità di esposizione ricorrendo ad una terminologia pertinente; 2) se lo studente dimostrerà di aver compreso le questioni affrontate nel corso e saprà applicarle in modo autonomo alla riflessione sulle opere proposte, mostrando di aver saputo elaborare i contenuti del corso. L'esame scritto può essere eventualmente integrato da un esame orale: non superare l'orale comporta la necessità di sostenere di nuovo lo scritto.

Knowledge and skill acquisition will be verified through a written examination in open-ended responses, in essay form, and an oral examination. The preparation will be considered adequate: 1) if the student can demonstrate presentation skills, both written and oral, using a relevant terminology; 2) if the student can prove that he understood the issues addressed in the course and will be able to apply them independently, showing that he has been able to process the contents of the course and reflect on the works proposed. The written examination can be integrated by an oral examination: the student that fail the oral examination must pass again the written examination as well.

Oggetto:

Attività di supporto

4 ore, in aggiunta alle 36 istituzionali

Oggetto:

Programma

-

L'insegnamento si concentrerà sulla narrativa italiana dal 1929 al 1963, prendendo in esame opere di Moravia, Viganò, Morante, Calvino. In particolare si cercherà di ricostruire quel filone realistico che caratterizza in maniera dominante, ma non esclusiva, la letteratura italiana di questi decenni.

The course focuses on italian novel (1929-1963). Special attention it will be reserved to Moravia, VIganò, Morante, Calvino. In particular we will discuss about the realistic way of Italian novel of this period.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

PARTE ISTITUZIONALE

Giulio Ferroni, L'esperienza letteraria in Italia, vol. III, Dal secondo Ottocento al Duemila, Milano, Einaudi scuola, 2006, 2 tomi (solo alcune parti selezionate: VEDI ALLA FINE DELLA PAGINA).

A. Asor Rosa, La storia del romanzo italiano, in Il romanzo. Storia e geografia, a c. di F. Moretti, Einaudi, Torino 2003

PARTE MONOGRAFICA

A. Moravia, Gli indifferenti [1929], qualsiasi edizione;

R. Viganò, L'Agnese va a morire [1949], Einaudi, Torino;

E. Morante, L'isola di Arturo [1957], Einaudi Torino;

I. Calvino, La speculazione edilizia, Einaudi, Torino;

I. Calvino, Una giornata di uno scrutatore, Einaudi, Torino.

Per gli studenti non frequentanti

M. Tortora, Gli indifferenti e la nuova stagione del realismo, in "Allegoria", 71-72, 2015, pp. 10-23; [DISPONIBILE TRA I MATERIALI DIDATTICI]

G. Rosa, Cattedrali di carta, il Saggiatore, Milano 2006 (solo il capitolo su L'isola di Arturo) [DISPONIBILE TRA I MATERIALI DIDATTICI]

C. Milanini, L'utopia discontinua, Garzanti, MIlano 1986, pp. 67-98. [DISPONIBILE TRA I MATERIALI DIDATTICI]

 

PARTI DEL MANUALE DA STUDIARE

PARTI DEL MANUALE DI GIULIO FERRONI SELEZIONATE

Di seguito sono elencati i capitoli e i brani antologici da leggere, con l'indicazione dei titoli e dei numeri di pagina corrispondenti.

 

Tomo primo (3a)

 

- L'Italia borghese e liberale nella società e nella cultura europea: pp. 3-18

- Scapigliatura e dintorni: p. 19 e pp. 30-37

- Giovanni Verga e il verismo: pp. 47-64; pp. 186-201 (Fantasticheria, Rosso Malpelo); pp. 206-213 (I Malavoglia e il negozio dei lupini, da I Malavoglia); pp. 224-230 (L'incendio del palazzo Trao,da Mastro-don Gesualdo)

- D'Annunzio e l'estetismo: pp. 93-110; pp. 285-287 (L'attesa di Andrea Sperelli, da Il piacere); pp. 304-314 (La sera fiesolana, La pioggia nel pineto, Stabat nuda Aestas)

- Verso una nuova poesia: Giovanni Pascoli: pp. 111-119; pp. 327-330 (Lavandare, Il passero solitario, L'assiuolo); pp. 334-339 (Digitale purpurea); pp. 344-348 (Il gelsomino notturno, La tessitrice)

- L'alba del nuovo secolo: pp. 121-128; pp. 360-366 (G. Gozzano, La signorina Felicita ovvero La felicità)

- Modernità e distruzione: pp. 381-392

- Ideologia, filosofia, politica: da Croce a Gramsci: pp. 393-396 e pp. 400-401

- Avanguardia ed espressionismo: pp. 411-421; pp. 557-560 (F. T. Marinetti, Manifesto del futurismo); pp. 567-574 (A. Palazzeschi, L'incendiario); pp. 582-586 (F. Tozzi, Pensiero di Ghìsola. Morte della madre, da Con gli occhi chiusi)

- Luigi Pirandello e il teatro del primo Novecento: pp. 423-437; pp. 589-598 (Prima dell'inizio,da Il fu Mattia Pascal; Il sentimento del contrario,da L'umorismo); pp. 614-618 (Una giornata)

- Italo Svevo: pp. 439-441 e pp. 444-451; pp. 638-646 (i due brani da La coscienza di Zeno)

- Le forme della prosa tra le due guerre: pp. 453-457 e pp. 464-477; pp. 665-668 (T. Landolfi, Gurù e Giovancarlo,da La pietra lunare)

- La nuova poesia: pp. 479-491; pp. 687-689 (D. Campana, La chimera); pp. 691-693 (C. Rebora, O carro vuoto su binario morto); pp. 706-707 (U. Saba, Città vecchia); pp. 715-716 (U. Saba, Vecchio e giovane); pp. 722-726 (G. Ungaretti, I fiumi e Allegria di naufragi)

- Eugenio Montale: p. 495 e pp. 502-510; pp. 739-743 (I limoni e Non chiederci la parola); pp. 749-750 (Il ramarro, se scocca); pp. 751-753 (La casa dei doganieri)

- Carlo Emilio Gadda: pp. 511 e pp. 516-526; pp. 773-781 (I pensieri della madre, da La cognizione del dolore; Il commissario Ingravallo, da Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana)

 

Tomo secondo (3B)

 

- Nel tempo del neorealismo: pp. 37-52; pp. 129-130 (E. Vittorini, Gli astratti furori, da Conversazione in Sicilia); pp. 133-137 (C. Pavese, I mari del Sud); pp. 139-143 (C. Pavese, La guerra e i morti, da La casa in collina); pp. 148-155 (B. Fenoglio, Si parla dei partigiani, da Il partigiano Johnny; La fine di Milton, da Una questione privata); pp. 164-168 (C. Cassola, Natale nel bosco, da Il taglio nel bosco)

- Del capitolo "Da Moravia a Sciascia: una grande nebulosa narrativa":

- Alberto Moravia: pp. 55-59; pp. 177-180 («Entrò Carla», da Gli indifferenti)

- Giorgio Bassani: pp. 64-65; pp. 193-196 (La memoria torna a Ferrara, da Il giardino dei Finzi-Contini)

- Primo Levi: pp. 65-67; pp. 197-203 (Il canto di Ulisse, da Se questo è un uomo)

- Leonardo Sciascia: pp. 73-76; pp. 218-221 (Tutta l'Italia va diventando Sicilia, da Il giorno della civetta)

- Del capitolo "Le strade della poesia":

- p. 77

- Mario Luzi: pp. 80-81; pp. 233- 234 (Natura)

- Vittorio Sereni: pp. 82-83; pp. 240-243 (Saba e Autostrada della Cisa)

- Giorgio Caproni: pp. 85-87; pp. 246-249 (Ultima preghiera); pp. 254-256 (L'ultimo borgo)

- Del capitolo "Sperimentalismo, contraddizione, neoavanguardia":

- pp. 89-92

- Pier Paolo Pasolini: pp. 92-98; pp. 259-271 (Le ceneri di Gramsci; Il Ferrobedò, da Ragazzi di vita)

- Del capitolo "Elsa Morante e le narratrici":

 - Elsa Morante: pp. 112-116; pp. 309-313 (i due brani da L'isola di Arturo)

- Italo Calvino: pp. 119-127; pp. 321-328 (Quello che scriviamo da giovani, dalla prefazione del 1964 a Il sentiero dei nidi di ragno; Morte di Cosimo Piovasco di Rondò, da Il barone rampante); pp. 334-337 (Come imparare a essere morto)

- Del capitolo "La resistenza della letteratura":

- pp. 409-410

- Andrea Zanzotto: pp. 410-420; pp. 511-516 (Fuisse e Al mondo)

- Paolo Volponi: pp. 431-435; pp. 546-550 (Primi contatti con la fabbrica,da Memoriale)

- La generazione del Sessantotto: pp. 447-452

 

History of LIterature:

Giulio Ferroni, L'esperienza letteraria in Italia, vol. III, Dal secondo Ottocento al Duemila, Milano, Einaudi scuola, 2006, 2 tomi (solo alcune parti selezionate).

A. Asor Rosa, La storia del romanzo italiano, in Il romanzo. Storia e geografia, a c. di F. Moretti, Einaudi, Torino 2003.

Course

A.Moravia, Gli indifferenti [1929], qualsiasi edizione;

R. Viganò, L'Agnese va a morire [1949], Einaudi, Torino;

E. Morante, L'isola di Arturo [1957], Einaudi Torino;

I. Calvino, La speculazione edilizia, Einaudi, Torino;

I. Calvino, Una giornata di uno scrutatore, Einaudi, Torino.

 

Per gli studenti non frequentanti

M. Tortora, Gli indifferenti e la nuova stagione del realismo, in "Allegoria", 71-72, 2015, pp. 10-23;

G. Rosa, Cattedrali di carta, il Saggiatore, Milano 2006 (solo il capitolo su L'isola di Arturo)

C. Milanini, L'utopia discontinua, Garzanti, MIlano 1986, pp. 67-98.

 



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì18:00 - 20:00Aula 2 Palazzo Nuovo - Piano terra
Martedì18:00 - 20:00Aula 2 Palazzo Nuovo - Piano terra
Mercoledì8:00 - 10:00Aula 2 Palazzo Nuovo - Piano terra

Lezioni: dal 12/02/2018 al 28/03/2018

Oggetto:

Note

Inserire qui il testo in italiano (non cancellare il testo tra le parentesi quadre)

Inserire qui il testo in inglese (non cancellare il testo tra le parentesi quadre)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 11/02/2018 10:06

Non cliccare qui!