Vai al contenuto principale
Coronavirus: misure urgenti e attività sospese, i dettagli sul Portale di Ateneo - Updates here   -   Status ICT
Oggetto:
Oggetto:

Teoria e tecnica dei media digitali

Oggetto:

Theory and Technique of Digital Media

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
STU0335
Docente
Giulio Lughi (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6 cfu (STU0279, LET0128)
SSD dell'attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di far acquisire le nozioni di base per la comprensione dei media e della comunicazione digitale, sia dal punto di vista teorico sia da quello tecnologico. L'insegnamento si propone quindi di trasmettere conoscenze e capacità di comprensione riguardo all'avvento dei media digitali accanto ai mass media; di sviluppare negli studenti la capacità di apprendimento sul tema proposto, e quindi la capacità di applicare le conoscenze apprese nell'analisi e nella interpretazione dei fenomeni mediatici e comunicativi digitali; di sviluppare consapevolezza e autonomia di giudizio riguardo alla complessità delle trasformazioni portate dall'avvento dei media digitali; di sviluppare le abilità comunicative necessarie per utilizzare gli strumenti digitali nell'attuale panorama dei media.

The course aims to provide the basics for understanding media and digital communicationboth from the theoretical and technological point of viewThe course is aimed at transmitting knowledge and understanding about the coming of digital media beside the mass mediato develop in students the learning ability about the subject proposedand then the ability to apply the acquired knowledge in the analysis and interpretation of the phenomena of communication and digital mediato develop awareness and independent judgment with respect to the complexity of the changes brought by the advent of digital mediato develop the communication skills needed to use digital tools in the current media landscape.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento gli studenti dovranno essere in grado di:

  • dimostrare la conoscenza delle principali teorie e tecniche che guidano e condizionano la comunicazione e i media digitali;
  • applicare con autonomia di giudizio le conoscenze apprese ai contesti produttivi e di consumo della cultura contemporanea;
  • applicare semplici strumenti software per la progettazione di prodotti dimostrativi di comunicazione digitale culturale nell'ambito dei media.

At the end of the course students will be able to:

  • demonstrate their knowledge of the main theories and techniques guiding and influencing the digital communication and media;
  • apply, with independent judgment, the acquired knowledge to contemporary culture contexts of production and consumption;
  • apply simple software tools for the design of Demo cultural products related to digital communication and media.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Struttura dell'insegnamento, della durata di 36 ore complessive (6 CFU):

  • lezioni frontali, con utilizzo di presentazioni audio-video-software e analisi di casi di studio;
  • esercitazioni pratiche (max 2 persone), che verranno condotte autonomamente solo dagli studenti frequentanti (vedi punto successivo: Modalità di verifica dell'apprendimento) applicando semplici strumenti open software per sviluppare una presentazione su temi attinenti al corso.  Le istruzioni  per la preparazione delle esercitazioni sono scaricabili qui.

Organization of the courselasting 36 hours in total (6 credits):

  • Lectures, with the use of audio-video-software presentations and analysis of case studies;
  • Practical exercises (max 2 ), which will be conducted independently only by attending classes (see next point: Assessment methods) by applying simple open software tools to develop a presentation on issues related to the course. The teacher will provide here the downloadable instructions for preparing the exercise.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento ha lo scopo di controllare che gli obiettivi proposti dal corso vengano effettivamente raggiunti dagli studenti, migliorando le loro conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione nell'analisi e interpretazione della comunicazione e dei media digitali. La verifica dell'apprendimento consiste in un esame orale, con voto espresso complessivamente in trentesimi, che gli studenti possono sostenere secondo due modalità a libera scelta da comunicare al docente all'inizio dell'esame:

Da frequentanti,  devono:

  • dar prova di avere studiato e assimilato le teorie e gli esempi contenuti nei testi indicati in bibliografia;
  •  dar prova di avere studiato e assimilato i materiali presentati a lezione, basandosi sulle slide che verranno rese disponibili alla fine delle lezioni;
  • esporre il risultato delle esercitazioni pratiche, collegando il lavoro fatto alla bibliografia studiata e dimostrandone la pertinenza rispetto ad una possibile collocazione sullo scenario dei media contemporanei.

Nota 1: Gli studenti frequentanti possono esporre le esercitazioni in classe durante il corso, senza portarle quindi all'esame. Gli studenti che non hanno presentato l'esercitazione in classe sono tenuti a inviare al docente il link al progetto pubblicato almeno 10 giorni prima dell'appello a cui intendono presentarsi. Gli studenti che hanno prodotto l'esercitazione in gruppo è sufficiente che mandino una sola volta il link, specificando ovviamente tutti i nominativi del gruppo, e sostengono comunque l'esame singolarmente, anche in appelli diversi.  Il docente tiene nota del link anche per gli appelli successivi, per cui non è necessario reinviarlo nel caso lo studente decidesse di posticipare l'esame ad un appello successivo.

Da non-frequentanti ,devono:

  • dar prova di avere studiato e assimilato le teorie e gli esempi contenuti nei testi, compresi quelli aggiuntivi, indicati in bibliografia;

Nota 2: Gli studenti ERASMUS possono scegliere di prepararsi sul programma specifico indicato in bibliografia.

The Assessment is intended to check that the objectives proposed by the course will be achieved by the studentsimproving their knowledgeskillscritical sensibilityindependent judgmentand ability to express themselves in the analysis and interpretation of digital communication and mediaThe assessement consists of an oral exam, with a total vote of thirty, which students can take in two ways:

Attending students must:

  • demonstrate that they have studied and assimilated the theories and examples contained in the texts listed in the bibliography;
  •  demonstrate that they have studied and assimilated the material presented in class, based on the slide that will be made available at the end of lessons;
  •  expose the result of practical exercises, linking the work done to the bibliography and demonstrating its relevance to apossible location on the scenario of contemporary media.

Note 1: Attending students can expose the exercises during the course.

Non-Attending students must:

  • demonstrate that they have studied and assimilated the theories and examples contained in the texts, including additional,listed in the bibliography;

N.B. 2: ERASMUS students  can be prepared on specific texts indicated in the bibliography.

Oggetto:

Attività di supporto

  • Gli studenti sono tenuti a registrarsi prima dell'inizio del corso, utilizzando la casella "Registrati al corso" che si trova al fondo di questa pagina. In questo modo il docente potrà eventualmente inviare una mail in caso di avvisi o comunicazioni urgenti.
  • Il docente è disponibile a ricevere gli studenti ogni settimana, indicando data e orario sul proprio sito web, per rispondere a specifiche esigenze relative all'insegnamento e per indirizzaare gli studenti verso eventuali tesi di laurea.

  • Students are required to register before the beginnig of the class, using the "Registrati al corso" box located at the bottom of this page. In this way the teacher can check the attendance, and if necessary send an email in the event of warnings or urgent communications.
  • The teacher will receive students every week, indicating the date and time on his website, in order to respond to the specific needs of teaching, or to direct students to possible thesis;

Oggetto:

Programma

Il programma dell'insegnamento prevede:

  • esposizione degli strumenti storici e concettuali che consentono di affrontare l'evoluzione dei media verso i nuovi media, in modo da illustrare le implicazioni culturali causate delle trasformazioni tecnologiche nella società dell'informazione e della conoscenza. In particolare vengono considerati i nessi fra evoluzione sociale e grandi trasformazioni nella comunicazione, le loro implicazioni culturali, il rapporto fra dimensione broadcast e dimensione interpersonale, il ruolo della convergenza culturale e della convergenza tecnologica;
  • definizione degli aspetti tecnologici dei nuovi media e delle loro caratteristiche strutturali  (ipertestualità, modularità, multimedialità, programmabilità, interattività, immersività, gamification, ecc.), procedendo alla esemplificazione su una serie di prodotti digitali di particolare rilevanza e definendo le caratteristiche essenziali di funzionalità comunicativa ed estetica che li caratterizzano;
  • prospettive e ipotesi di sviluppo futuro, considerando la transizione dal web 1.0 al web 2.0 e al web 3.0, considerando il ruolo che nell'evoluzione complessiva dei media digitali giocano i social network e altre forme partecipative, analizzando le prospettive transmediali e crossmediali che si aprono per le strategie comunicative, la diffusione del "paradigma mobile/locative", l'importanza sempre più marcata che in una prospettiva mediatica globale assume la gestione degli spazi urbani e - in essi - la ridefinizione digitale dei beni e degli eventi culturali.

The teaching program includes:

  • exhibition of historical instruments and concepts to help deal with the evolution of the media to the new mediain order to highlight the cultural implications of technological change occurred in the information and knowledge societyIn particular are considered the connections between social evolution and major changes in communicationtheir cultural implications,the relationship between broadcasting and interpersonal communicationthe role of cultural and technological convergence;
  • definition of the technological aspects of new media and of their structural features (hypertext, modularity, multimedia,programmabilityinteractivityimmersiongamificationetc.), with examples of relevant digital products  defining their functional, communicative and aesthetic characteristics;
  • perspectives and possible future developmentconsidering the transition from web 1.0 to web 2.0 and web 3.0considering the role played in the evolution of digital media by social networks and other forms of participationanalyzing the prospectsopen by cross-media and transmedia in communication strategies,  the dissemination of "mobile / locative paradigm ", theever increasing importance in a media perspective of the management of urban spaces and - within them - the redefinition of digital heritage and cultural events.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per l'esame tutti gli studenti si prepareranno sui seguenti punti:

1. Ricciardi Mario, La comunicazione. Maestri e paradigmi, Roma-Bari, Laterza, 2010, solamente: Parte prima: cap. "Scienza dei media"; Parte terza: cap. "Ipertesti e Internet"; Parte quarta: capp. "Digital media contro mass media" e "Media e network".

2. Lughi Giulio e Russo Suppini Alessandra, Creatività digitale. Come liberare il potenziale delle nuove tecnologie, Franco Angeli, Milano, 2015;

3. Un testo a scelta fra:

  • Jenkins Henry, Ford Sam e Green Joshua, Spreadable Media, Apogeo, Milano, 2013.
  • Landow George P., Ipertesto. Tecnologie digitali e critica letteraria, Milano, Bruno Mondadori, 1998 (limitatamente ai capitoli: 1. Introduzione all'ipertesto; 3. Riconfigurare il testo; 4. Riconfigurare l'autore; 6. Riconfigurare la narrativa).
  • Manovich Lev, Il linguaggio dei nuovi media, Milano, Olivares, 2002 (limitatamente ai capitoli: Introduzione, 1, 2, 4, 5);
  • Ong Walter, Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola, Bologna, Il Mulino, 1986;

Inoltre:

Gli studenti frequentanti si prepareranno su:

  • Slide utilizzate durante le lezioni,  scaricabili qui;
  • Presentazione delle esercitazioni pratiche.

Gli studenti non-frequentanti si prepareranno su

  • un secondo libro tra quelli a scelta indicati al precedente punto 3.

Nota: Gli studenti ERASMUS possono seguire il programma speciale scaricabile qui.

All the students will be prepared on the following points:

1. Ricciardi Mario, La comunicazione. Maestri e paradigmi, Roma-Bari, Laterza, 2010, only: Part 1, chapter "Scienza dei media"; Part 3, chapter "Ipertesti e Internet"; Part 4, chapters "Digital media contro mass media" and "Media e network".

2. Lughi Giulio e Russo Suppini Alessandra, Creatività digitale. Come liberare il potenziale delle nuove tecnologie, Franco Angeli, Milano, 2015;

3. A book chosen among:

  • Jenkins Henry, Ford Sam and Green Joshua, Spreadable Media, Apogeo, Milano, 2013.
  • Landow George P., Ipertesto. Tecnologie digitali e critica letteraria, Milano, Bruno Mondadori, 1998 (only chapters: 1. Introduzione all'ipertesto; 3. Riconfigurare il testo; 4. Riconfigurare l'autore; 6. Riconfigurare la narrativa).
  • Manovich Lev, Il linguaggio dei nuovi media, Milano, Olivares, 2002 (only chapters: Introduzione, 1, 2, 4, 5);
  • Ong Walter, Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola, Bologna, Il Mulino, 1986;

Furthermore:

Attending students will be prepared about:

  •      Slides used during lectures and available here at the end of lessons;
  •      Presentation of practical exercises.


Non-attending students will be prepared on

  • a second book to be chosen among those mentioned in paragraph 3 above.

Note: ERASMUS students can follow the syllabus downloadable here.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì12:00 - 14:00Aula 1 Palazzo Nuovo - Piano terra
Martedì12:00 - 14:00Aula 1 Palazzo Nuovo - Piano terra
Mercoledì12:00 - 14:00Aula 1 Palazzo Nuovo - Piano terra

Lezioni: dal 06/11/2017 al 20/12/2017

Oggetto:

Note

Nota 1) Equipollente a Teorie e tecniche dei nuovi media

Nota 2) Gli appelli d'esame si svolgono in base al Calendario DidatticoDate, ore e aule di ogni singolo appello vengono stabilite a tempo debito esclusivamente dalla segreteria e pubblicate sulla Bacheca Appelli

Equivalent to Teorie e tecniche dei nuovi media

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 13/01/2018 17:49
Non cliccare qui!