Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Analisi del testo letterarario contemporaneo - 2015/2016

Oggetto:

Contemporary italiana literature: textual analysis

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
STU0280
Docente
Stefano Giovannuzzi (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Scienze della comunicazione
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Aver consolidato la cononoscenza delle principali questioni della contemporaneità letteraria avendo già seguito un corso di letteratura italiana contemporanea.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli argomenti trattati nel corso sono finalizzati a garantire l’acquisizione di competenze più approfondite in relazione all’analisi e alla comprensione delle opere letterarie come parte del percorso formativo in Scienze della Comunicazione, con riferimento specifico alla capacità di analizzare i testi letterari mettendone in rilievo la peculiarità dei codici e dei paradigmi culturali in cui essi si formano e con cui dialogano, che segnano una frattura rispetto al passato. Il corso intende a) sviluppare una riflessione generale sui paradigmi della modernità e sulla discontinuità che la fonda rispetto ai modelli tradizionali; b) far maturare una concreta capacità di analisi e di comprensione delle questioni attraverso l’esame e il commento di opere esemplari. In particolare il corso si soffermerà sull’analisi di opere poetiche che segnano il trapasso fra l’ambiente culturale ermetico degli anni Trenta e il secondo dopoguerra, caratterizzato invece dalle nozioni di realismo e di impegno.

Topics covered in the course are designed to ensure the acquisition of more accurate skills in relationship with the analysis and understanding of literary works as part of the training course in Communication Sciences, with specific reference to the ability to analyze literary texts, putting in relief the peculiarities of codes and cultural paradigms within which they were formed and with which they dialogue, marking a break with the past. The course aims to develop: a) a general reflection on the paradigms of modernity and the discontinuity from traditional models; b) a practical capacity of analysis and understanding of the issues by examining and commenting on exemplary works. In particular, the course will focus on the analysis of poetic works that mark the transition between “ermetismo” and post Second World War poetry, however characterized by the notions realism and social and political commitment.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito strumenti teorici e metodologici per riflettere sulla contemporaneità letteraria e affrontare con sufficiente autonomia l’analisi e il commento di testi poetici legati all’ermetismo e al suo superamento. In particolare ci si aspetta che lo studente abbia a) maturato una competenza attiva delle principali questioni teoriche relative alla poesia italiana del Novecento e della strumentazione per affrontarla; b) una capacità di riflettere sulle singole opere ponendosi gli interrogativi adeguati per analizzarle e collocarle nel contesto generale a cui appartengono; c) adeguate capacità di comprensione e rielaborazione critica degli argomenti trattati, e di comunicazione di tali conoscenze in modo appropriato; d) capacità di elaborare un giudizio critico autonomo e di applicare ad altri testi i protocolli di analisi appresi nel corso.

At the end of the course students will have acquired theoretical and methodological tools to reflect on contemporary literary and sufficient autonomy to analyse and comment poetic texts related to “ermetismo” and its decline. In particular, the student is expected to have gained:  a) an active competence in the main theoretical issues concerning Twentieth century Italian poetry and the instruments to treat it; b) an ability to reflect on poems and collections of poetry raising the appropriate questions to analyze and place them in the overall context to which they belong; c) an adequate understanding and critical revision of the topics covered, and an ability to communicate this knowledge appropriately; d) the ability to develop a self-critical judgment and apply protocols learned in the course to other texts.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che alterneranno lezioni frontali e momenti di lavoro seminariale e di discussione sui testi. Saranno fornite fotocopie e altro materiale didattico utile. Agli studenti verrà richiesta la lettura preliminare dei testi e dei materiali che saranno esaminati.

The course (36 hours in total, 6 CFU), will alternate lectures and moments of seminar and discussion of the texts. Photocopies of other teaching material will be provided. Students will be required to have prepared each lecture’s reading and materials that will be examined.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale. La preparazione sarà considerata adeguata se lo studente dimostrerà:  1) capacità di esposizione, sia scritta che orale, ricorrendo ad una terminologia pertinente; 2) di aver compreso le questioni affrontate nel corso e saprà applicarle in modo autonomo – mostrando di aver saputo assimilare e rielaborare i contenuti del corso – alla riflessione sulle opere proposte.

Knowledge and skill acquisition will be verified with an oral examination. The preparation will be considered adequate if the student demonstrates: 1) adequate communicative skills, using the required terminology; 2) that he has understood the general issues and can apply them in a concrete and autonomous way to the reading of the proposed texts, showing that he has been able to assimilate and re-elaborate the contents of the course.

Oggetto:

Programma

Fine dell’ermetismo e persistenza del codice lirico: una questione novecentesca. Il corso prenderà in esame: a) il quadro storico e culturale della transizione fra anni Trenta e Cinquanta; b) una riflessione sull’ermetismo e la rifondazione del codice lirico che esso attua nel corso degli anni Trenta; c) la necessità che nel dopoguerra si pone per molti scrittori di salvaguardare un codice lirico malgrado la crisi dell’ermetismo; d) l’esemplificazione concreta di questo tragitto attraverso Frontiera di Sereni, Foglio di via di Fortini, La luna dei Borboni, di Bodini e La meglio gioventù di Pasolini.

End of “ermetismo” and persistence of the lyrical model: a Twentieth century turning point.The course will examine: a) the historical and cultural transition between the Thirties and Fifties; b) a reflection on “ermetismo” and the strengthening of a lyrical model of poetry that it implements in the Thirties; c) the need for the war arises for many writers to safeguard a lyrical paradigm of poetry despite the crisis of “ermetismo”; d) the concrete examples of this transition will be Sereni’s Frontiera, Fortini’s Foglio di via, Bodini’s La luna dei Borboni, and Pasolini’s La meglio gioventù.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

V. Sereni, Frontiera, in Id., Frontiera. Diario d'Algeria, a cura di G. Fioroni, Milano, Fondazione Pietro Bembo – Guanda, 2013.

F. Fortini, Foglio di via e altri versi, Torino, Einaudi, 1946; nuova edizione riveduta e corretta con una nota dell’autore, ivi, 1967.

F. Fortini, Foglio di via, in Id., Tutte le poesie, Milano, Mondadori, 2014. (ma sarà fornito il PDF.

V. Bodini, La luna dei Borboni, Milano, Ed. della meridiana, 1952; nuova edizione: a cura di A. Mangione, Nardò, Besa, 2006.

P. P. Pasolini, La meglio gioventù [1954], a cura di A. Arveda, Roma, Salerno, 1998.

C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015, pp. 41-83

S. Giovannuzzi, La persistenza della lirica. La poesia italiana nel secondo Novecento da Pavese a Pasolini, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2012, pp. 69-82 e 141-152.

L’Allegria modello Novecentesco?, in corso di stampa negli atti del convegno «Tra grido e sogno. Forme espressive e modelli esperienziali nell’Allegria di Giuseppe Ungaretti», Université de Fribourg, 20-21 marzo 2014 (disponibile per l’inizio del corso). 


Altri materiali utili saranno forniti in fotocopia o pdf.

Le letture integrative per i non frequentanti sono costituite dalla lettura integrale a scelta di: C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015; S. Giovannuzzi, La persistenza della lirica. La poesia italiana nel secondo Novecento da Pavese a Pasolini, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2012.

 

. Sereni, Frontiera, in Id., Frontiera. Diario d'Algeria, a cura di G. Fioroni, Milano, Fondazione Pietro Bembo – Guanda, 2013.

F. Fortini, Foglio di via e altri versi, Torino, Einaudi, 1946; nuova edizione riveduta e corretta con una nota dell’autore, ivi, 1967.

F. Fortini, Foglio di via, in Id., Tutte le poesie, Milano, Mondadori, 2014. (ma sarà fornito il PDF.

V. Bodini, La luna dei Borboni, Milano, Ed. della meridiana, 1952; nuova edizione: a cura di A. Mangione, Nardò, Besa, 2006.

P. P. Pasolini, La meglio gioventù [1954], a cura di A. Arveda, Roma, Salerno, 1998.

C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015, pp. 41-83

S. Giovannuzzi, La persistenza della lirica. La poesia italiana nel secondo Novecento da Pavese a Pasolini, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2012, pp. 69-82 e 141-152.

L’Allegria modello Novecentesco?, in corso di stampa negli atti del convegno «Tra grido e sogno. Forme espressive e modelli esperienziali nell’Allegria di Giuseppe Ungaretti», Université de Fribourg, 20-21 marzo 2014 (disponibile per l’inizio del corso). 


Other material useful for the lectures will be provided in photocopies or pdf.

The additional readings for not-attending students  consist of the full reading of (optionally): C. Crocco, La poesia italiana del Novecento. Il canone e le interpretazioni, Roma, Carocci, 2015; or S. Giovannuzzi, La persistenza della lirica. La poesia italiana nel secondo Novecento da Pavese a Pasolini, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2012.



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì16:00 - 18:00Aula 10 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì16:00 - 18:00Aula 10 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì16:00 - 18:00Aula 10 Palazzo Nuovo - Piano primo
Lezioni: dal 26/04/2016 al 01/06/2016

Oggetto:

Note

Visto che il lavoro si svolge sui testi, la frequenza al corso è fortemente consigliata.

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare letture integrative.

As all the work will be close reading of texts, attendance is strongly recommended.

Students who do not attend classes must agree with the instructor upon supplementary readings.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/05/2015 10:47

Non cliccare qui!